Dynaxibility4CE, nuovo progetto europeo per il Comune di Parma

Dynaxibility4CE, nuovo progetto europeo per il Comune di Parma

Dynaxibility4CE è un nuovo progetto europeo a cui partecipa il Comune di Parma, approvato all’interno del programma Interreg Central Europe.

Il progetto, della durata di 2 anni (2020 – 2022), riguarda l’integrazione delle nuove forme di mobilità nei sistemi e nelle politiche dei trasporti, che richiedono una pianificazione molto più dinamica e flessibile rispetto al passato.

Dynaxibility4CE ha infatti come obiettivo principale l’aumento delle capacità di pianificazione ed ottimizzazione del sistema dei trasporti per affrontare queste nuove tendenze e sperimentare sistemi di mobilità a basso impatto ambientale innovativi nelle città e regioni coinvolte nel progetto.

Le altre città partner del progetto sono Budapest (Ungheria), Graz (Austria), Koprivnica (Croazia), Cracovia (Polonia), Lipsia e Stoccarda (Germania).

Parma sarà supportata nelle attività locali anche da Arpae, che si occuperà nello specifico della definizione di un quadro metodologico incentrato sul collegamento dei piani di mobilità al miglioramento della qualità dell’aria.

Il progetto si concluderà con la redazione da parte delle città partner di sette piani d’azione incentrati sull’introduzione nei rispettivi Piani Urbani di Mobilità Sostenibile (PUMS) di progetti quali l’integrazione delle diverse mobilità di trasporto attraverso soluzioni come app e travel planners (Mobility as a Service-MaaS), guida autonoma (CAD) e regolamentazioni urbane di accesso dei veicoli (UVAR).

Un aspetto chiave del progetto è anche la comunicazione e la diffusione dei risultati del progetto, fondamentali per creare e diffondere conoscenze, consapevolezza e atteggiamenti che facilitano pratiche migliori di pianificazione in merito alla mobilità a basse emissioni di carbonio, nonché di influenzare i cambiamenti comportamentali verso nuove soluzioni di mobilità innovative e a basse emissioni.