Privacy Policy

Privacy policy di parmafuturosmart.comune.parma.it

Il Comune di Parma fa del trattamento dei dati personali una risorsa fondamentale per l’accesso a servizi e beni necessari alla vita quotidiana. La diffusione delle moderne tecnologie che consentono la conoscibilità e il trattamento di una grande quantità di dati personali rende necessario adottare tutte quelle misure e accorgimenti in grado di assicurare protezione alla sfera privata dell’individuo ed al suo diritto alla riservatezza.

L’esigenza di tutelare il diritto della persona ad essere “titolare” dei suoi dati si trova quindi necessariamente a fare i conti con la moderna società che impone a sua volta di conoscere e trattare i suoi dati personali.

Tutelare la privacy significa allora consentire all’individuo di decidere autonomamente l’ambito entro il quale i suoi dati personali sono utilizzati e di controllare i trattamenti di tali dati, nel rispetto peraltro delle esigenze della società in cui vive.

INFORMATIVA per il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art 13 del Regolamento europeo n. 679/2016

1. Premessa
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo n. 679/2016, il Comune di Parma, in qualità di “Titolare” del trattamento, è tenuta a fornirle informazioni in merito all’utilizzo dei suoi dati personali.

2. Identità e i dati di contatto del titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è il Comune di Parma, con sede legale in Parma, Via Repubblica n.1.

Al fine di semplificare le modalità di inoltro e ridurre i tempi per il riscontro si invita a presentare le richieste di cui al paragrafo n. 10, al Comune di Parma, Ufficio relazioni con il pubblico, via e-mail urp@comune.parma.it

3. Il Responsabile della protezione dei dati personali
Il Comune di Parma ha designato quale Responsabile della protezione dei dati la società LepidaSpA (dpo-team@lepida.it).

4. Responsabili del trattamento
L’Ente può avvalersi di soggetti terzi per l’espletamento di attività e relativi trattamenti di dati personali di cui l’Ente ha la titolarità. Conformemente a quanto stabilito dalla normativa, tali soggetti assicurano livelli esperienza, capacità e affidabilità tali da garantire il rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento, ivi compreso il profilo della sicurezza dei dati.

Vengono formalizzate da parte dell’Ente istruzioni, compiti ed oneri in capo a tali soggetti terzi con la designazione degli stessi a “Responsabili del trattamento”. Vengono sottoposti tali soggetti a verifiche periodiche al fine di constatare il mantenimento dei livelli di garanzia registrati in occasione dell’affidamento dell’incarico iniziale.

5. Soggetti autorizzati al trattamento
I Suoi dati personali sono trattati da personale interno previamente autorizzato e designato quale incaricato del trattamento, a cui sono impartite idonee istruzioni in ordine a misure, accorgimenti, modus operandi, tutti volti alla concreta tutela dei tuoi dati personali.

6. Finalità e base giuridica del trattamento
Il trattamento dei suoi dati personali viene effettuato dal Comune di Parma per lo svolgimento di funzioni istituzionali e, pertanto, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. e) non necessita del suo consenso.

I dati personali sono trattati in relazione al procedimento ed alle attività correlate.

I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri Servizi, così come per le seguenti finalità: Statistica, , Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne,

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Google Fonts (Google Inc.)
Google Fonts è un servizio di visualizzazione di stili di carattere gestito da Google Inc. che permette a questo Sito Web di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine.
Dati Personali raccolti: Dati di utilizzo e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio.

Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. Soggetto aderente al Privacy Shield.

Widget Google Maps (Google Inc.)
Google Maps è un servizio di visualizzazione di mappe gestito da Google Inc. che permette a questo Sito Web di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine.
Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. Soggetto aderente al Privacy Shield.

Per ottenere ulteriori informazioni dettagliate sulle finalità del trattamento e sui Dati Personali concretamente rilevanti per ciascuna finalità, l’Utente può fare riferimento alle relative sezioni di questo documento

Widget video youtube

Provider

Google inc.

Finalità

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Dati personali raccolti

Cookie

Dati di utilizzo

Privacy Policy

YouTube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine.

Statistica
I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente.

Google Analytics (Google Inc.)
Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questo Sito Web, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google.
Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario.
Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy – Opt Out. Soggetto aderente al Privacy Shield.

 

7. Destinatari dei dati personali
I suoi dati personali potranno essere comunicati ad altri Enti competenti di cui si avvale il Comune, al solo scopo di procedere all’istruttoria della pratica.

8. Trasferimento dei dati personali a Paesi extra UE
I suoi dati personali non sono trasferiti al di fuori dell’Unione europea.

9. Periodo di conservazione
I suoi dati sono conservati per un periodo non superiore a quello necessario per il perseguimento delle finalità sopra menzionate. A tal fine, anche mediante controlli periodici, viene verificata costantemente la stretta pertinenza, non eccedenza e indispensabilità dei dati rispetto al rapporto, alla prestazione o all’incarico in corso, da instaurare o cessati, anche con riferimento ai dati che Lei fornisce di propria iniziativa. I dati che, anche a seguito delle verifiche, risultano eccedenti o non pertinenti o non indispensabili non sono utilizzati, salvo che per l’eventuale conservazione, a norma di legge, dell’atto o del documento che li contiene.

10. I suoi diritti
Nella sua qualità di interessato, Lei ha diritto:

di accesso ai dati personali;
di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
di opporsi al trattamento;
di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.
11. Conferimento dei dati
Il conferimento dei Suoi dati è facoltativo, ma necessario per le finalità sopra indicate. Il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di procedere all’istruttoria da Lei richiesta.

Per verificare i tuoi dati di contatto, autorizzare o meno il trattamento dei tuoi dati clicca qui ed identificati.

LE PAROLE CHIAVE

“dato personale”, qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale;

“dati sensibili”, i dati personali idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale;

“dati giudiziari”, i dati personali idonei a rivelare provvedimenti di cui all’articolo 3, comma 1, lettere da a) a o) e da r) a u), del D.P.R. 14 novembre 2002, n. 313, in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti, o la qualità di imputato o di indagato ai sensi degli articoli 60 e 61 del codice di procedura penale;

“dati identificativi”, i dati personali che permettono l’identificazione diretta dell’interessato;

“trattamento”, qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l’ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati;

“titolare”, la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali e agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza;

“responsabile”, la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal titolare al trattamento di dati personali;

“incaricati”, le persone fisiche autorizzate a compiere operazioni di trattamento dal titolare o dal responsabile;

“interessato”, la persona fisica, la persona giuridica, l’ente o l’associazione cui si riferiscono i dati personali;

“comunicazione”, il dare conoscenza dei dati personali a uno o più soggetti determinati diversi dall’interessato, dal rappresentante del titolare nel territorio dello Stato, dal responsabile e dagli incaricati, in qualunque forma, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione;

“diffusione”, il dare conoscenza dei dati personali a soggetti indeterminati, in qualunque forma, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione.

I DIRITTI DELL’INTERESSATO

Il Codice per la protezione dei dati personali riconosce particolari diritti all’interessato riguardo al trattamento dei suoi dati da parte del titolare e del responsabile.
Si tratta del diritto di:

  • essere informato sull’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intellegibile;
  • ottenere l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata, degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del responsabile per l’esercizio dei diritti dell’interessato, dei soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza;
  • ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione dei suoi dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
  • opporsi al trattamento illegittimo dei dati.

Per l’esercizio dei diritti è possibile può essere trasmessa richiesta  al Comune di Parma con una di queste modalità: inviato per posta, a mezzo fax, per posta elettronica tradizionale o certificata, o presentato al front office o servizio tutoraggio del Duc (piano -1).

Tale modulo non è necessario se l’interessato sceglie di esercitare i suoi diritti rivolgendosi al contact center del Comune di Parma  – n. 052140521.

La richiesta verrà evasa, tramite comunicazione scritta, prima possibile e comunque non oltre 10 giorni dalla ricezione della stessa.

Per verificare i tuoi dati di contatto, autorizzare o meno il trattamento dei tuoi dati clicca qui ed identificati.

 

SITI DI INTERESSE

Sito del Garante della Privacy

 

Ultimo aggiornamento 21/06/2018