Parma 2030. La città delle idee

Parma 2030. La città delle idee

In mostra a San Tiburzio, appuntamento lunedì 3 aprile, alle 11.30, per la conferenza stampa di presentazione.

“Parma 2030. La città delle idee” è il titolo della mostra dedicata al Piano strategico di rigenerazione urbana che verrà inaugurata lunedì 3 aprile, alle 11.30, nell’oratorio di San Tiburzio.

Al momento prenderanno parte il sindaco, Federico Pizzarotti, l’assessore all’Urbanistica e Lavori Pubblici, Michele Alinovi,ed il dirigente del Settore Pianificazione e Sviluppo del Territorio del Comune, Dante Bertolini.

Nell’ambito delle iniziative legate al “Forum permanente per lo sviluppo di politiche territoriali integrate”, la mostra “Parma 2030.

La città delle idee” sarà aperta al pubblico da lunedì 3 aprile a domenica 30 aprile, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 19.30, sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30.

E’ stato approvato da poco il nuovo Psc – Piano Strutturale Comunale che si presenta come uno strumento di pianificazione urbanistica che ridisegnerà il paesaggio urbano per i prossimi 20 anni e che segna un cambio di rotta importante rispetto al passato, riducendo drasticamente il consumo di suolo e mettendo in atto politiche urbanistiche d’avanguardia per una città sempre più green.

Parma vuole essere una città attrattiva, aperta ai giovani e soprattutto “smart”, tutti obiettivi che vengono declinati nell’ambito del Psc.

Il Piano Strategico di Rigenerazione urbana riprende gli indirizzi delineati dal Psc per una città più equilibrata, attrattiva, sostenibile e inclusiva. Sono state individuate sei politiche strategiche di rigenerazione urbana: “I Luoghi Socioculturali, I Luoghi dell’istruzione, I Luoghi della Pubblica Amministrazione, I Luoghi del Welfare, I Luoghi dello Sport e I Luoghi del Mercato e delle Botteghe”.

Si tratta di sei politiche applicate a tutto il territorio comunale con un focus su 17 Aree Strategiche di Rigenerazione Urbana, raggruppate in cinque macro aree della città: Parma Centro, Parma Ovest, Parma Est, Parma Nord, Parma Sud. Nella mostra verranno illustrati i progetti che interessano queste aree.

Parma 2030, il Piano Strategico di Rigenerazione Urbana, si articola secondo questo schema:

  Parma centro comprende: Il Centro Ritrovato, L’Oltretorrente del Giardino, La natura attraversa la città: il Parco Fluviale. Parma ovest include: La porta Ovest della città: la dismissione della pontremolese, Quartiere Pablo e Ospedale Maggiore, Quartiere Montanara e Cinghio Sud, I Parchi Urbani di cintura sud ovest. Parma est contempla: I Parchi Urbani di cintura sud est, La porta Est della città, La stazione, l’area Pasubio e l’ex scalo Fratti, L’Area ex Bormioli e il Parco Nord. In Parma nord ci sono: La porta Nord della città: ingresso autostradale, Il Polo della Produzione, Il Polo Fieristico – Aeroportuale, Il Sistema di Fognano. Parma sud include: La porta Sud della città: polo dell’istruzione e della ricerca, Il sistema dei centri minori sud.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *