Pesatura rifiuti smart

Pesatura rifiuti smart

Il progetto ha voluto sfruttare l’informatizzazione dei CDR comunali di Parma, avvenuta nell’anno 2009 e consistita nel dotare i centri di appositi sistemi “smart” di pesatura dei rifiuti conferiti da parte dell’utente e contestuale collegamento dei dati all’utenza TARI, per premiare i cittadini virtuosi con uno sconto in tariffa, parametrato ai kg di rifiuti conferiti. Con questo sistema l’utente si presenta presso i CDR per conferire i propri rifiuti con tesserina sanitaria o card dei CDR intestata all’utente TARI, pesare il rifiuto, selezionare nella colonnina elettronica il tipo di rifiuto conferito e, in automatico, verranno riconosciuti dei punti che consentiranno di ottenere uno sconto nella bolletta dell’anno successivo. Al termine del conferimento l’utente riceverà uno scontrino con i punti ottenuti e con lo sconto di cui beneficerà.

In termini economici si potranno ottenere 0,15 €/punto di sconti, quindi, per una lavatrice ad esempio si potrebbero ricevere circa 8 euro di sconto in tariffa (quella dell’anno successivo a quella di conferimento), cumulabile poi con altri eventuali sconti ottenuti nell’anno di riferimento (non sono cumulabili annualità diverse) per altri rifiuti portati al CDR dall’utenza.

Obiettivo

Questo sistema elettronico, sfruttando le migliori tecnologie esistenti nel campo, potrà portare ad importanti risultati in termini ambientali in quanto incentiva i cittadini a conferire i propri rifiuti ingombranti e pericolosi presso gli appositi centri comunali autorizzati, portando ad una riduzione del fenomeno dell’abbandono improprio su suolo pubblico, strade, fossi ecc.


Quando

A partire dal 2016


Settore

Ambiente