Parma city of gastronomy

Parma city of gastronomy

Parma è la prima città italiana designata Città Creativa UNESCO per la Gastronomia.

Parma è da sempre una food city, la capitale del Cibo situata nel cuore della Food Valley, in Emilia-Romagna.

La posizione geografica e la cultura della città hanno permesso, nei secoli, l’elaborazione di prodotti d’eccellenza, lo sviluppo di importanti industrie e di tecnologie per la conservazione degli alimenti, e la formazione di una vera e propria Cultura del Cibo.
La designazione UNESCO non è né un’etichetta, né un premio, ma il riconoscimento di un modello di sviluppo urbano e territoriale che, facendo tesoro di tutte le competenze acquisite come smart city, è capace di affrontare il cambiamento puntando senza esitazioni sull’identità culturale che ci connota da sempre: il buon cibo.

A Parma il food è rappresentato in tutta la filiera: prodotti tipici e i loro consorzi di tutela, ristoranti e chef rinomati e stellati, accademici della cucina italiana, musei del cibo, ricerca e sicurezza, industrie, progetti culturali e formativi, rassegne e manifestazioni fieristiche internazionali, nazionali e locali.

Per ottenere l’importante risultato di Città Creativa riconosciuta da UNESCO, quindi, Parma non ha dovuto “inventare” nulla, ma piuttosto mettere a sistema quanto ha sviluppato nel tempo in termini di esperienza, storie, know-how, facendone il perno della propria crescita.

Sito Web

Obiettivo

La Rete UNESCO delle Città Creative nasce nel 2004 per riunire le città in cui la creatività è il fattore strategico per il proprio sviluppo sostenibile. Le città che, come Parma, fanno parte della Rete si impegnano a condividere buone pratiche e a collaborare, coinvolgendo la comunità di attori del territorio che quotidianamente si impegnano per lo sviluppo delle città. Ma cosa s’intende con “città creativa”?

La creatività è quel processo che sta alla base di ogni innovazione; il concetto di città creativa si basa sulla convinzione che la cultura possa svolgere un ruolo importante nello sviluppo urbano. Per Parma entrare nel mondo UNESCO significa aprire la città al processo di internazionalizzazione e rappresentare l’eccellenza del Made in Italy a livello globale.


Quando

L’11 dicembre 2015, nel momento in cui Parma è stata ufficialmente invitata a prendere parte alla Rete UNESCO delle Città Creative diventando la prima Città Creativa UNESCO per la Gastronomia in Italia.